Le 5 Migliore Vaporiere per la tua Cucina

Tra i numerosi strumenti e accessori per poter vivere esperienze culinarie in modo sano e gustoso troviamo la vaporiera. Si tratta, infatti, di dispositivi semplici da utilizzare e ideali alla preparazione delle più svariate pietanze senza dove ricorrere a soluzioni poco sane come può esserlo la frittura.

Se anche voi siete alla ricerca di un alleato per poter preparare deliziosi manicaretti con un occhio di riguardo per la vostra salute, siete nel posto giusto!

Sappiamo però che sul mercato ci sono tantissimi diversi tipi di prodotti tra cui dover scegliere e, per questo motivo, abbiamo pensato di creare questa guida alle recensioni dei prodotti migliori del web per aiutarvi a scegliere la migliore vaporiera. 

Le Nostre Recensioni

1. Russell Hobbs 19270-56

Questa vaporiera in acciaio inossidabile è pensata per poter cuocere a vapore contemporaneamente ben 3 cibi per ammortizzare così tempi e consumi.

Ogni vaschetta ha un diametro di 24-24 e 26 centimetri e il dispositivo ha una capienza massima di 9 litri. Grazie al pratico timer è possibile impostare il tempo di cottura desiderato e dedicarsi ad altro mentre la vaporiera cuoce perfettamente le pietanze.

Un ottimo rimedio a chi non ha molto tempo per cucinare ma non vuole rinunciare a mangiare sano. Tra le pietanze che sembrano riuscire meglio con questa vaporiera troviamo verdure, pesce ma anche primi piatti a base di riso.

Dopo 60 minuti il timer si spegne da solo per evitare spiacevoli sorprese e, grazie al segnale acustico implementato, avverte quando il tempo di cottura prestabilito è stato terminato.

La sua base in acciaio è molto semplice da pulire e la vaschetta per il riempimento dell’acqua è anch’essa semplice da utilizzare e da riempire, tutto facilitato grazie all’indicatore del livello d’acqua e, con la vaschetta che raccoglie l’acqua di scarto, anche la pulizia finale è ottimizzata.

Le vaschette sono impilabili una dentro l’altra e risultano essere un’ottima soluzione salvaspazio per chi non ama prodotti troppo voluminosi nella propria cucina e dopo l’utilizzo intende riporre altrove la vaporiera.

PRO
  • Potente grazie agli 800 watt
  • Semplice da utilizzare
  • Più pietanze allo stesso tempo
CONTRO
  • Le vaschette dopo la cottura potrebbero risultare difficili da ripulire

La nostra opinione

Sicuramente un buon prodotto per chi si sta destreggiando solo ora nel mondo delle vaporiere e intende utilizzare una vaporiera semplice ed intuitiva da utilizzare.

Leggi Maggiori Dettagli e Opinioni dei Clienti

2. Philips Vaporiere Avance Collection HD9190/30

Questa vaporiera dal tocco professionale e dal design moderno è stata pensata per poter soddisfare anche i palati e le richieste più esigenti.

Il prodotto, infatti, è davvero molto completo e, oltre ai 3 cestelli per poter preparare più cibi contemporaneamente, è anche dotato di un infusore di spezie, di un pratico ricettario e della possibilità di personalizzare i piatti sia per quanto riguarda la cottura ma anche il tipo di retrogusto che si intende dare ad una certa pietanza.

Con una capacità di 9 litri, questa vaporiera Philips ha implementati una serie di programmi chiamati Meal & Chef che si adattano a numerosi cibi per dare ad ogni ricetta un tocco personale e adeguato al tipo di preparazione desiderata.

Grazie al ricettario, inoltre, è possibile mettere in moto la fantasia e cimentarsi in varie ricette senza stress.

Inoltre, grazie alla funzione di mantenimento della temperatura non ci si dovrà più preoccupare di portare in tavola il tutto in fretta in quanto la vaporiera terrà al caldo i piatti fino a quando non vengono serviti.

Grazie alla cottura a vapore sana e alle temperature studiate, le sostanze nutritive dei cibi vengono conservate.

PRO
  • Prodotto completo
  • Sistema di mantenimento della temperatura integrato
  • Ricettario in dotazione
  • Programmi Meal&Chef per personalizzare ricette
CONTRO
  • Può essere poco intuitivo per chi non ha mai usato una vaporiera prima

La nostra opinione

Un prodotto sicuramente completo ed interessante per gli amanti della buona cucina ma non adatto a chi è alla ricerca di una vaporiera semplice e più basic da utilizzare

Leggi Maggiori Dettagli e Opinioni dei Clienti

3. Kealive Vaporiera Elettrica con Timer e 3 cestini

Questa vaporiera si presenta come un valido prodotto per chi è alle prime armi e intende intraprendere la propria avventura nel mondo delle vaporiere senza puntare a prodotti troppo professionali ma scegliendo una vaporiera che, allo stesso tempo, dia tutto ciò che serva per preparare ottime pietanze in modo sano, pratico e veloce.

La vaporiera si presenta in un design molto semplice e delicato con i comandi ben chiari e dalla rapida comprensione anche per chi è alle prime armi.

Grazie alle sue 3 vaschette, al sistema laterale per riempire il contenitore dell’acqua in modo semplice e la sua potenza di 800 watt la vaporiera si propone di preparare il meglio di verdure, pesce, riso ma anche pollame e uova in pochissimi minuti.

Il suo timer con segnale acustico, non solo segnala quando il tempo di cottura preimpostato è giunto al termine ma, grazie anche al suo sistema di autospegnimento rende la vaporiera un dispositivo molto sicuro.

L’indicatore del livello d’acqua, anch’esso molto intuitivo, consente di sapere sempre la quantità di acqua disponibile nella vaporiera per non avere alcun problema durante le preparazioni.

I pezzi sono facilmente lavabili anche in lavastoviglie.

PRO
  • Semplice da utilizzare
  • Sistema di autospegnimento
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
CONTRO
  • Non ideale per chi è alla ricerca di un prodotto completo e dalla cucina personalizzabile

La nostra opinione

se si è alla ricerca di una vaporiera semplice da utilizzare, dal prezzo conveniente e senza troppe pretese questo è sicuramente il prodotto giusto per voi.

Leggi Maggiori Dettagli e Opinioni dei Clienti

4. Aigostar Fitfoodie 30CFO

Il prodotto si presenta moderno e dal design esclusivo grazie alla combinazione tra acciaio inox della base e la plastica delle vaschette, tutto BFA free.

Le sue 3 vaschette consentono sia di cucinare più cibi allo stesso tempo ma anche di poter scegliere per quante persone cucinare eliminando o aggiungendo le vaschette considerando che, ognuna di esse ha una capienza di 3 litri per un totale complessivo di 9 litri.

Questa vaporiera elettrica è pensata per cucinare verdure, carne, pesce e riso in pochi minuti e ottimizzando anche gli spazi in cucina, risultando molto semplice da smontare e le vaschette da inglobare. 

Nel set sono inclusi anche un supporto per bollire uova e uno per il riso per poter migliorare l’esperienza culinaria e personalizzare la cottura per questi due alimenti particolari.

Il dispositivo è stato pensato principalmente per offrire sicurezza in quanto, grazie al dispositivo di protezione dal surriscaldamento, in caso di mancanza d’acqua e con la temperatura del dispositivo che si innalza la vaporiera si spegne in modo automatico mettendo a riparo sia i cibi dal bruciarsi ma anche da potenziali problematiche al dispositivo stesso.

Molto semplice da utilizzare è un buon prodotto per neofiti.

PRO
  • Semplice da utilizzare
  • Cottura rapida
  • Sistema anti-surriscaldamento
  • BFA free
  • Occupa poco spazio
CONTRO
  • Le vaschette possono risultare difficili da pulire

La nostra opinione

Questa vaporiera è sicuramente un prodotto da tenere in considerazione se si cerca una vaporiera realmente semplice da utilizzare, sebbene molto basic rispetto ad altri prodotti in commercio.

Leggi Maggiori Dettagli e Opinioni dei Clienti

5. Philips Vaporiere Avance Collection HD9150/91

Questa vaporiera colpisce subito per il suo design dall’aspetto professionale e moderno ma le sue caratteristiche non sono da meno.

Come per altre vaporiere dello stesso brand, l’obiettivo è quello di regalare un’esperienza culinaria che sia realmente personalizzata grazie all’infusore di aromi, il timer digitale per selezionare i tempi di cottura preferiti ma anche grazie al ricettario che arriva in dotazione, interessante supporto per provare tante ricette senza doversi stressare nel ricercarle sul web o su altri libri di cucina.

Una delle funzioni più interessanti è, oltre a quella dell’indicatore digitale per il livello dell’acqua, quello dedicato al mantenimento in caldo delle pietanze che da la possibilità di poter portare in tavola piatti sempre caldi anche se la cottura è stata terminata da tempo e senza necessità di doverlo ricuocere o riscaldare.

Come per le altre vaporiere anch’essa è provvista di 3 cestelli, ognuno con capienza massima di 3 litri per un totale di 9 litri complessivi e si propone di settare le temperature ottimali per mantenere intatte le sostanze nutritive dei cibi.

Il riempimento del serbatoi laterale è molto semplice ed intuitivo così come lo smontaggio per poter lavare i pezzi della vaporiera.

PRO
  • Design esteticamente molto bello da vedere
  • Possibilità di personalizzare la cottura
  • Ricettario in dotazione
  • Indicatore digitale del livello dell’acqua
CONTRO
  • Contenitore per la preparazione del riso mancante

La nostra opinione

Un buon prodotto che si trova a metà strada tra uno professionale ed uno più basic. Ideale per chi non ha troppe pretese.

Leggi Maggiori Dettagli e Opinioni dei Clienti

Come usare una vaporiera

Usare una vaporiera elettrica non è difficilecome usare la vaporiera ma ci sono alcune cose da sapere per far si che la propria esperienza di cottura a vapore si riveli un vero successo.

Una volta acquistata la tua vaporiera dovrai procedere a pulirla prima dell’uso. Questa fase è fondamentale per evitare che residui di imballaggio, polvere e altre sostanze possano mettere a repentaglio sia il funzionamento del dispositivo ma anche la tua salute.

Una volta pulita approfonditamente la tua vaporiera sarà pronta all’uso. Prima di inserirla in corrente sarà il caso di riempire la vaschetta dell’acqua tramite l’apposito spazio che, solitamente, si trova ai lati della vaporiera. Aiutati con una caraffa o una bottiglia per questo procedimento.

Una volta raggiunto il livello come specificato dall’indicatore dell’acqua presente su tutti i dispositivi, sarà il momento di assemblare le vaschette a seconda del tipo di pietanze e delle portate che dobbiamo preparare.

Ricordiamo che, di base, ogni vaschetta ha una capienza massima di 3 litri per un totale di 9 litri per ogni vaporiera. In ogni vaschetta sarà dunque possibile inserire il cibo che intendiamo cucinare a vapore tra pesce, carne, verdure, riso e uova facendo bene attenzione a leggere le istruzioni sui libretti o su ricettari (qualora fossero in dotazione con il modello che avete scelto) per settare con il timer i tempi di cottura adeguati in base al tipo di vaporiera e al cibo che intendete cucinare.

Una volta settato il timer la vaporiera funzionerà e cucinerà autonomamente i vostri piatti a vapore. Il timer si spegnerà e probabilmente vi segnalerà con un segnale acustico quando le vostre pietanze sono pronte da servire.

Consigli per l’uso di una vaporiera

Consigli per l’uso di una vaporiera

Come avrete potuto notare la vaporiera è uno strumento davvero molto semplice da utilizzare. Quali sono i consigli per poter utilizzare al meglio una vaporiera? Li elenchiamo qui di seguito per garantirvi una cottura a vapore ottimale e per preservare il più a lungo possibile la vostra vaporiera:

Controllare sempre il livello dell’acqua prima di utilizzare la vaporiera è essenziale per evitare surriscaldamenti e di sovraccaricare il dispositivo che potrebbe rompersi

Lavare sempre tutti i pezzi è fondamentale per evitare incrostazioni e accumulo di calcare

Leggere sempre il libretto delle istruzioni è fondamentale per conoscere bene il prodotto ed evitare spiacevoli sorprese

I tempi di cottura sono da considerarsi dal momento in cui la vaporiera inizia a generare vapore

I tempi di cottura variano per ogni prodotto e per ogni tipologia di cibo. Ecco le tempistiche standard come riferimento:

  • Legumi, frutta e verdura: 10/20 minuti
  • Carne:  30/60 minuti a seconda del taglio
  • Pesce, crostacei e molluschi: 15/20 minuti
  • Riso: 20/30 minuti

Controllare sempre se, secondo le istruzioni, le vaschette e i pezzi che si riescono a smontare sono adatti al lavaggio in lavastoviglie prima di riporle per lavarle

Scegliere vaporiere in materiale atossico è importante per salvaguardare la salute

Scegliere vaporiere con cestelli trasparenti per poter monitorare le pietanze durante la cottura

Evitare di spostare la vaporiera quando carica di liquidi per evitare spiacevoli incidenti domestici

Staccare la presa quando si intende pulire la base della vaporiera

Attenzione all’apertura delle vaschette quando il vapore è molto caldo. Utilizzare i guanti per maneggiare le vaschette ed evitare bruciature.

Evitate di riempire troppo i cestelli in quanto il vapore potrebbe non spargersi uniformemente e non cuocere nel modo corretto

Mettete la vaporiera su un piano ben stabile e sotto ad una cappa per far si che il vapore vada via senza intaccarsi all’ambiente. Il vapore risulta deleterio soprattutto per le superfici in legno.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l’esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie. more information

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l’esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Close